Gli oscuri segreti della Stella di Natale

Il Natale si avvicina, se ancora non avete pensato a quale regalo fare a vostra zia, che puntualmente ogni anno vi dona una cospicua somma di denaro, sappiate che una bella Stella di Natale farà al caso vostro!

La Stella di Natale è una graziosa pianta ma è importante che voi siate consapevoli che la sua presenza potrebbe essere controindicata per il gatto di vostra zia.

La Stella di Natale 

L’Euphorbia pulcherrima anche nota come Stella di Natale è una pianta originaria del Messico, di medie dimensioni tra i 2 e 4 metri di altezza appartenente alla famiglia delle Euphorbiacee. Le piante appartenenti a tale famiglia sono diverse, oltre alla Stella di Natale ci sono ad esempio il Ricinus comunis e l’Euphorbia resinifera che vengono ampiamente sfruttate a livello farmaceutico, e possiedono tutte la caratteristica di essere piante velenose. La Stella di Natale possiede delle foglie diversificate di colore rosso rubino e produce un lattice molto tossico, soprattutto per gli animali domestici. Il lattice non può essere sfruttato a livello farmaceutico perché troppo irritante.

Euphorbia pulcherrima

Il Ricinus communis

Tutta la pianta è tossica per la presenza di ricina, sostanza chimica che porta al blocco della sintesi proteica. Della pianta si utilizzano i semi che una volta decorticati possono essere spremuti per ottenere l’olio di ricino. Questo olio è ricco in percentuale di un acido grasso ovvero l’acido ricinoleico che ha un noto effetto purgante, poiché irrita l’intestino.

L’Euphorbia resinifera

Pianta di cui viene utilizzata come droga (parte del vegetale che presenta le sostanze biologicamente attive) il lattice, irritante per la presenza di una tossina nota come resinifera tossina. Questa tossina è utilizzata come standard molecolare sia per la sua tossicità e sia per il suo peso molecolare per lo sviluppo di farmaci; per tale motivo è molto costosa 1 mg costa circa 260 dollari! (potrete acquistarne qualche mg con i soldi regalati da vostra zia)

 

error: Content is protected !!