Come diventare virali!

Come promesso eccoci qui con un nuovissimo video e un nuovissimo argomento da trattare. Questa volta abbiamo proprio deciso di esagerare… abbiamo deciso di diventare virali! Parliamo forse di YouTube, Instagram, Facebook, pagina personale su Wikipedia e incontro al teatro Chiara Ferragni style? Non proprio… Vi parleremo, piuttosto, di virus!

Ecco dunque la nostra personalissima TOP 5 VIRALE!

5 – Variola

NOME: Variola maior/minor

IDENTIKIT: La storia di questo virus è estremamente interessante. Variola, infatti, è stato il primo (ed unico, fino al 2011) virus ad essere completamente eradicato nella storia dell’umanità. Esso era presente sulla Terra in due diverse varianti: Variola maior e Variola minor. Entrambi (seppur in misure diverse) erano in grado di causare l’insorgenza di una malattia terribile: il vaiolo. Il genoma di questo virus era a DNA lineare a doppio filamento. Variola apparteneva al genere degli orthopoxvirus, famiglia nella quale erano presenti diversi altri ceppi virali, tutti responsabili del vaiolo in specie diverse.

MORTE: Variola è definitivamente scomparso dalla faccia della Terra nel 1979, dopo una lunghissima campagna vaccinale attuata a livello globale durata circa 20 anni.

4 – Ebola

ebola virali

NOME: Ebolavirus

IDENTIKIT: Il virus dell’ebola è entrato in scena per la prima volta nel 1976, anno in cui in Zaire scoppio la prima epidemia causata da tale virus. Ebolavirus è in grado di causare la febbre emorragica, una malattia il cui tasso di mortalità è del 50% (se provocata da questo virus). Ebola fa parte della famiglia delle Filoviridae ed è un virus a RNA. L’elevata mortalità e la mancanza (per ora) di un vaccino, fanno di questo virus uno dei più pericolosi al mondo, nonché un potenziale candidato come arma di bioterrorismo (di categoria A).

MORTE: In un futuro indefinito

3 – HIV

HIV

NOME: HIV – Virus dell’Immunodeficienza Umana

IDENTIKIT: Probabilmente è il virus più famoso del mondo. Tutti lo conoscono e moltissimi ne parlano. Spesso il suo nome viene confuso con la malattia che causa: l’AIDS. Ma attenzione: non sono la stessa cosa! Il virus dell’HIV è un retrovirus: pur avendo un genoma a RNA, infatti, è in grado di convertire i suoi geni in DNA e di farli integrare al DNA della cellula ospite. Grazie a questo meccanismo, il virus è virtualmente invincibile e, seppur silenzioso, si insidia nell’organismo ospite fino a consumarlo totalmente.

MORTE: Purtroppo, ancora molto lontana

2 – Papilloma Virus

NOME: HPV – Papilloma Virus Umano

IDENTIKIT: Uno dei virus più diffusi nel mondo. La trasmissione avviene prevalentemente per via sessuale ed il virus è patogeno solo per l’uomo. Il Papilloma è un virus a DNA circolare a doppio filamento ed esistono moltissime varianti (riconosciute tramite numeri), più o meno pericolose. Malgrado la maggior parte delle infezioni da Papillomavirus siano asintomatiche, in alcuni casi si possono avere manifestazioni più o meno gravi. A causa delle sue proprietà trasformanti (dovute alla produzione di due proteine specifiche), è fondamentale sottoporsi alla vaccinazione per arginare la diffusione di questo virus.

MORTE: Il vaccino ha grandi potenzialità. Una copertura vaccinale sufficientemente alta potrebbe farlo sparire.

1 – Orthomyxovirus

influenza

NOME: Orthomyxoviridae

IDENTIKIT: Il nome potrebbe non dirvi assolutamente nulla, ma di certo avete incontrato questo virus diverse volte nella vostra vita. Cosa causa? La malattia più comune che possa esistere: l’influenza! L’Orthomyxovirus è un virus estremamente camaleontico: esso, infatti, possiede nel genoma frammenti di DNA altamente instabili, in grado di variare di anno in anno. È questo il motivo per cui ogni anno è necessario sviluppare un nuovo vaccino antinfluenzale, che vada a coprire i ceppi più diffusi.

MORTE: dati i continui cambiamenti, il virus pare invincibile… al momento.

ECCO IL NOSTRO VIDEO PER DIVENTARE VIRALI

 

error: Content is protected !!